Tutto me stesso

La poesia è volontà di esistere, realtà vera che si colloca al di là e al di sopra di un mondo imperfetto. Essa si avvale dei sensi come strumento di conoscenza e ci conduce dentro noi stessi attraverso un viaggio istantaneo, quasi improvviso, che ci libera dal peso della materia.

5,00

COD: ISBN: 978-88-6195-240-9 Categoria: Tag:

Dettagli del Libro

Formato

10×16,5

Pagine

pp. 280

Publisher

Impressioni Grafiche

Edizione

II ed – giugno 2017

L'Autore

Pietro Mauro

medico, veg, vive e lavora tra Acqui Terme e Varazze.

La poesia è volontà di esistere, realtà vera che si colloca al di là e al di sopra di un mondo imperfetto. Essa si avvale dei sensi come strumento di conoscenza e ci conduce dentro noi stessi attraverso un viaggio istantaneo, quasi improvviso, che ci libera dal peso della materia. Nella poesia il tempo non esiste, perché è tutto adesso e sempre, immutato ed immutabile, mentre gli spazi sono infiniti per comprendere ogni cosa ed ogni emozione. È Amore del Bello e quindi Bene, che possiamo raggiungere e contemplare. È l’estrema sintesi dell’Io che si esprime con immagini ed attimi sotto la pioggia incessante di un divenire immobile e fuoritempo.