Un calcio al passato

Storia di un ragazzo innamorato del pallone

10,00

Dettagli del Libro

Formato

16×24

Pagine

pp. 104

Publisher

Impressioni Grafiche

Edizione

I ed – giugno 2019

L'Autore

Gianni Repetto

è nato a Lerma (Al) nel 1952. Si è laureato in Filosofia a Genova. Scrittore, poeta e saggista, si occupa da anni di ruralità, di recupero della Memoria e della mediazione possibile tra tradizione locale e cultura universale, svolgendo attività di ricerca sui temi della comunità e dell'identità.

Vladimiro Zunino

è nato a Sestri Ponente nel 1949. Cresciuto nelle giovanili del Genoa, ha poi giocato in serie C nell'Entella, nel Derthona, nella Gavinovese, nel Pisa, nel Benevento, nello Spezia e nel Savona. Come allenatore-giocatore ha vinto con la Cairese il campionato di serie D nella stagione 1984-1985 portando la squadra alla storica promozione in serie C. Ha poi allenato diverse squadre piemontesi e lombarde in serie D concludendo la sua carriera calcistica come osservatore per il Nizza, in Francia, e per il Genoa.

È la storia di Miro, un funambolo del calcio, che fin da bambino era così innamorato della palla che la prima parola che disse, ancora prima di “mamma”, fu proprio quella, “palla”. Un amore cresciuto negli anni per un gioco, diventato poi anche un mestiere, che è stato, prima del delirio televisivo e consumistico odierno, il gioco più bello del mondo. Ma senza mai rinunciare ad essere se stesso, alla propria dignità di uomo e alla memoria delle sue radici. E tutto questo con la grazia che solo i “mancini” hanno avuto in dono da Dio.